Sala Stampa

Il direttore Mauro Bernardi rassegna le dimissioni: "Raggiunti risultati importanti, auguri a tutti"

000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Il direttore generale rassegna le dimissioni dopo un periodo di lavoro iniziato a dicembre 2015.

Con la presente Mauro Bernardi comunica, ai genitori, allo staff, agli atleti e alla proprietà, le proprie irrevocabili dimissioni da Direttore Generale della Vjs Velletri. Tale comunicazione, divulgata pubblicamente e consegnata alla società, si rende necessaria in risposta alle tante voci che stanno circolando in questi giorni. Il sottoscritto rivendica con orgoglio e dignità tutto il lavoro profuso, nonostante le difficoltà facenti parte del gioco, al servizio della Vjs Velletri. Una società ereditata in pieno dissesto nel dicembre 2015, quando fui coinvolto da alcuni dirigenti del club rossonero per rilevare la Scuola Calcio e il Settore Agonistico, e immediatamente rifondata dopo il fallimento nel giugno 2016. Da allora è stata svolta una quotidiana attività per far crescere i colori rossoneri, con tre anni in cui giorno dopo giorno, con la presenza sul campo e nella sede sociale del “Maracanà” ho cercato, insieme ai miei collaboratori e ai tecnici, di dare risposte ad ogni problema, ad ogni richiesta e ad ogni urgenza, sempre mettendoci la faccia e senza mai sottrarmi al confronto. Credo che in questi tre anni siano arrivati risultati importanti, anche incidenti di percorso, ma il tutto è avvenuto nella buona fede e nel rispetto dell’altro, senza cattiveria e con l’esclusivo interesse di fare il bene della Vjs Velletri. Risulta chiaro che la mia figura, con il passaggio di proprietà, il nuovo presidente e la nuova cordata che prenderà in mano le sorti della Vjs Velletri, non ha motivo di rimanere. Il mio modo di intendere calcio mi impone di far parte dei progetti e di curarli sin dall’inizio, mentre in questo caso chi ha rilevato la Vjs ha lavorato indipendentemente e a prescindere dalla mia posizione, ritenuta per alcuni scomoda e per altri poco credibile. Quello che ci tengo a fare è un ringraziamento a tutti coloro che mi hanno dato fiducia, senza dare adito a chiacchiere e confrontandosi faccia a faccia in occasione di ogni divergenza. Sono sicuro che ricorderanno che hanno trovato in me sempre una porta aperta e una mano tesa per cercare di risolvere, quando possibile, i problemi. Personalmente oggi 24 maggio saluto tutti i ragazzi, le famiglie, gli allenatori, lo staff e i dirigenti e faccio i miei migliori auguri per le fortune sportive e amministrative alla Vjs Velletri.

Mauro Bernardi

Sponsor

Visite

0555344
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Scorsa Settimana
Questo Mese
Scorso Mese
Totali
641
928
4827
4827
15168
29310
555344