logo
Menu

Post match, De Massimi: “La vittoria è sempre la migliore medicina”

“Immediatamente dopo la gara di domenica scorsa ripetevo a me, allo staff e ai ragazzi che le cose importanti bisogna andarsele a prendere. Non c’è mai nulla di scritto in partenza nel calcio ma bisogna ad ogni sfida sapere quello che realmente si vuole ottenere e soprattutto riuscirci con le proprie idee e disponibilità. La vittoria di Tor Lupara vale tantissimo in termini di motivazione interna e, naturalmente, classifica da alimentare. Parlo di motivazione perché rende merito ai ragazzi dopo una settimana resa difficile da umori e influenze che ci hanno stretto all’osso per presenze ma anche con indisponibilità a poche ore dal match. Ha reso senza dubbio soddisfatto anche me e staff l’aver centrato i tre punti costruendo numerose situazioni da goal attraverso la nostra proposta nonostante qualche interprete posizionato in ruoli diversi dalle abitudini. Ho voluto modificare qualcosa negli equilibri per cercare di trasmettere adrenalina alla già alta attenzione con cui il gruppo si è presentato negli spogliatoi. Lo 0-2 porta quindi punti importantissimi per il cammino di campionato e ci consegna una vittoria che come sempre è la miglior medicina sportiva e il modo migliore per rendere la domenica perfetta. Ora l’obiettivo a breve termine si sposta immediatamente alla prossima di campionato dove ospiteremo un altra realtà importante del girone allo ‘Scavo’. Sarà fondamentale ancora l’aver di fianco i nostri tifosi anche ieri tantissimi e andare più forte negli allenamenti spingendo su tecnica, convinzione e condizionale sempre alla ricerca del proprio percorso di miglioramento individuale e di conseguenza collettivo”. Così mister Stefano De Massimi al termine di Tor Lupara-Vjs Velletri 0-2.

Facebook
Twitter
LinkedIn